Clinica veterinaria "Casale sul Sile"...
Notizie

ICHTHYOPHTHIRIOSI (Malattia dei punti bianchi d’acqua dolce)

La malattia dei punti bianchi d’acqua dolce è una delle patologie più comuni che si può riscontrare negli acquari e negli stagni degli appassionati di pesci ornamentali.
Tale patologia è sostenuta generalmente da un parassita di nome Ichthyophthirus multifilis, che causa la formazione di piccoli noduli biancastri sulla superficie del corpo dei pesci. Gli animali gravemente colpiti da tale disturbo appaiono come cosparsi da uno strato di sale fino. I noduli sono la conseguenza della presenza del parassita nella cute del pesce e possono ulcerarsi con conseguenti infezioni secondarie.
Spesso questa parassitosi colpisce pesci stressati o che vivono in ambienti non ottimali (squilibri di temperatura, nitriti ed ammoniaca elevati, scarsa ossigenazione …) e se non controllata può portare a morte i soggetti colpiti.
La presenza di puntini bianchi non è sintomo solo di questa patologia, ma anche di molte altre malattie di origine parassitaria e non, per tanto, è sempre bene prendere contatti con un medico veterinario che si occupi di pesci non appena si evidenzino tali segni.
Come primo soccorso in questi casi è sempre bene effettuare un cambio d’acqua di circa il 20% del volume dell’acquario e, dove possibile, posizionare i pesci colpiti in vasca di quarantena nell’attesa della visita del veterinario e della terapia definitiva.
Se presi per tempo i pesci potranno essere curati e tornare nel pieno della loro bellezza e salute.

dr. Manuel Maschio (Medico Veterinario)

contatti: manuelmaschio@hotmail.it, cell: 334/7912444, tel: 0422/820468