Clinica veterinaria "Casale sul Sile"...
Notizie

DEGU


Nome scientifico: Octodon degus

Provenienza: Sud America. È un animale diurno e di notte si rifugia in tane scavate nel terreno. Di giorno è solito arrampicarsi sugli alberi.

Anatomia e fisiologia: è un animaletto molto agile e rapido, con corpo snello ricoperto da una fitta pelliccia. Pesa circa 200-300 grammi, vive 7-8 anni ma può arrivare a 14 anni.

Alimentazione: in natura vive di vegetali freschi, germogli di piante, foglie, corteccia, mangia le feci di cavalli e bovini. In cattività va nutrito con fieno di buona qualità di prato polifita ed erba medica, vegetali da foglia scuri e piccole quantità di frutta. La dieta va integrata saltuariamente con insetti vivi come le camole della farina e le tarme di miele che si possono reperire facilmente nei negozi di caccia e pesca. Vietati i semi grassi, i semi oleaginosi e i cereali come pane e dolciumi.

Comportamento: è un animale docile e molto socievole ma bisognosi di fare molto movimento. La gabbia quindi deve essere spaziosa e con sviluppo verticale. Utile la presenza di una ruota (come quella dei criceti) per aumentare le occasioni di fare moto e molti tunnel e mensole sempre per fare ginnastica. Non deve mancare una tana dove rifugiarsi se spaventato o per dormire.

Patologie più frequenti: problemi dentali (i suoi denti sono a crescita continua a vanno consumati con una alimentazione ricca di fibra), problemi intestinali e ingestione di pelo, problemi di pelle da carenze di zinco o funghi, traumi per gabbie inadatte, cataratta congenita, perdita della coda per traumi.

Curiosità: il nome scientifico deriva dalla particolare conformazione dei suoi denti molari che hanno una sezione a forma di 8.

Profilassi sanitarie: Controlli annuali delle condizioni generali e dei denti. Esame delle feci raccolte in più giorni. Non esistono vaccini specifici per la specie in questione.