Viaggi all'estero con animali a seguito

16 maggio 2017 in

Per tutti coloro che per le ferie estive si recheranno all’estero ricordiamo che vige obbligo di vaccinazione antirabbica per: cani, gatti e furetti.

Questi stessi animali devono essere identificati mediante applicazione del microchip ed essere muniti di passaporto rilasciato dalle autorità sanitarie competenti (Asl).

Per i cani l’obbligo di applicazione del microchip vale anche nel territorio nazionale, mentre per gatti e furetti è necessario solo in caso di espatrio.

La vaccinazione antirabbica è obbligatoria solo se ci si reca all’estero, essendo stato tolto l’obbligo per le regione del nord Italia, ma resta sempre vivamente consigliato vaccinare il proprio animale.

La validità della vaccinazione ai fini dell’espatrio comincia 3 settimane dopo l’iniezione e resta valida da 1 a 3 anni a secondo del prodotto utilizzato. Nella nostra clinica utilizziamo il prodotto a più lunga durata che conferisce una immunità di 3 anni dalla data di somministrazione.

Se quindi volete recarvi all’estero ricordatevi che servono almeno 4 settimane per poter fare tutto.

Per animali diversi da cane, gatto e furetto è indicata una visita pre-viaggio che attesti con certificato firmato le condizioni di buona salute del nostro animale.

Restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore richiesta di delucidazioni al nostro numero di telefono: 0422.820468.

Lo Staff della Clinica Veterinaria “Casale sul Sile”

Clinica veterinaria "Casale sul Sile"
P.IVA 03777010269