Libro Esotico a chi? GRATIS per 5 giorni

08 agosto 2015 in

Per festeggiare il primo anno di pubblicazione del mio libro "Esotico a chi?” ho deciso di regalare la versione digitale per 5 giorni !!!

Il libro è stato recentemente arricchito con le illustrazioni dei personaggi dei vari capitoli della vignettista Erika Mocci (erikamocci1984@gmail.com).

Vi sarò molto riconoscente se dopo averlo letto vorrete segnalarlo nei vostri social network e lasciare un vostro commento sul sito di Amazon, aiutandomi così a divulgare il rispetto e la comprensione per un mondo, quello degli animali esotici, ancora poco conosciuto.

VitanimalPet, ovvero la prima scuola di pets on line !!!

06 agosto 2015 in

Come Medico Veterinario esperto nella cura delle specie aviari e dei nuovi animali da compagnia (rettili, roditori, piccoli mammiferi, pesci da acquario, ecc.) sono stato coinvolto in un’esperienza molto bella e che ho il piacere di condividere con i lettori della rivista.

Intervista per pubblicazione libro "Esotico a chi?"

04 agosto 2015 in

In questi video presento il mio libro "Esotico a chi?" intervistato da Michela Rostirolla, imprenditrice nel mondo del Pet e co-ideatrice del progetto Vitanimalpet.
Buona visione !!!
https://www.youtube.com/watch?v=HB9BjLsEX7A

Intervista libro "Esotico a chi?"

04 agosto 2015 in

In questi video presento il mio libro "Esotico a chi?" intervistato da Michela Rostirolla, imprenditrice nel mondo del Pet e co-ideatrice del progetto Vitanimalpet. Buona visione !!!

https://www.youtube.com/watch?v=HB9BjLsEX7A

Intervista per pubblicazione libro "Esotico a chi?"

16 luglio 2015 in

Intervista all’autore del libro “Esotico a chi?”
(dr. Diego Cattarossi, Veterinario accreditato Fnovi cura animali esotici)

Il dr. Diego Cattarossi è un Veterinario che cura animali esotici!
Presso la sua Clinica a Casale sul Sile in provincia di Treviso (www.veterinaricasalesulsile.com) si occupa di serpenti, tartarughe, pappagalli, rapaci, roditori, ecc. visitando ed operando qualsiasi animale con grande passione e professionalità.

Da dove deriva dr. Cattarossi questa grande passione per gli animali?

L'Insetto stecco italiano

21 giugno 2015 in

Presento un insetto stecco autoctono, ovvero che vive in Italia e che quindi è molto semplice da allevare anche per un entomologo alle prime armi.

Bacillus rossius (Insetto stecco italiano)

ORIGINE: Italia, Francia, Spagna

DESCRIZIONE:
Fasmide di piccole dimensioni, 6 cm il maschio e 9/10 cm la femmina.
Il maschio è esile e di colore marrone, mentre la femmina, più tozza ha una colorazione che può variare dal verde al marrone.
Le neanidi (neonati) sono di colore verde brillante grandi circa 1 cm.

ALLEVAMENTO:

ALITOSI: SOLO UN FASTIDIOSO INCONVENIENTE?

16 giugno 2015 in

Siamo sicuri che il cattivo odore emanato dalla bocca dei nostri fedeli amici si solo un “seccante” contrattempo? Il rapporto sempre più stretto che abbiamo instaurato con i nostri animali domestici, siano essi cani, gatti, cavie o conigli, ci ha portato a condividere sempre più con loro i nostri spazi.

Insetto foglia secca

02 giugno 2015 in

L'insetto foglia secca (Extatosoma tiaratum) viene anche chiamato Fantasma di Macleay (Macleay's spectre).

ORIGINI:

Queensland (Australia), lo si può trovare tra i rami delle sue piante nutrici, spesso passa l’intera vita sulla stessa pianta (sopratutto le femmine).

DESCRIZIONE:

Blatta fischiante del Madagascar (Gromphadorhina portentosa)

27 maggio 2015 in

Blatta fischiante del Madagascar

ORIGINE: Madagascar dove rappresenta un insetto endemico.

NOME SCIENTIFICO: Gromphadorhina portentosa

DESCRIZIONE:

Blatte di grandi dimensioni. I maschi adulti arrivano ad una lunghezza di 8 centimetri, le femmine sono più grandi dei maschi e possono arrivare a 10 centimetri di lunghezza. Entrambi i sessi sono privi di ali. I piccoli nascono di 6/8 millimetri di lunghezza e per crescere questi animali mutano la pelle lasciando a suolo la vecchia corazza detta exuvia.

Trattamento antiparassitari negli animali domestici

07 maggio 2015 in

La bella stagione è finalmente alle porte e con essa si accresce la nostra voglia di vita all’aria aperta, di passeggiate in campagna, in montagna o sul lungomare, naturalmente in compagnia del nostro quattro zampe preferito. Per non trasformare queste piacevoli uscite in piccole tragedie è però opportuno seguire alcuni semplici accorgimenti. La prima regola è protezione!Le punture degli insetti non sono solo fastidiose, per loro come per noi, ma possono anche veicolare parassiti responsabili di temibili malattie.

Condividi contenuti

Clinica veterinaria "Casale sul Sile"
P.IVA 03777010269